Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Affari Esteri e Difesa Ue: il Consiglio presieduto da Borrell su Ucraina e Balcani occidentali

  • di RED-ROM
  • in Europa
Affari Esteri e Difesa Ue: il Consiglio presieduto da Borrell su Ucraina e Balcani occidentali
(PRIMAPRESS) - BRUXELLES - Il Consiglio "Affari esteri" si terrà nell'arco di due giorni: lunedì 14 novembre si riuniranno i ministri UE degli Affari esteri e martedì 15 novembre i ministri UE della Difesa. Il 14 novembre il Consiglio, presieduto dall'alto rappresentante per gli affari esteri e la politica di sicurezza Josep Borrell, procederà a uno scambio di opinioni sull'aggressione russa nei confronti dell'Ucraina, sulla regione dei Grandi Laghi e sui Balcani occidentali. Il Consiglio terrà anche una discussione su temi di attualità, durante la quale i ministri potranno procedere a uno scambio di opinioni sugli eventi recenti e sui rapidi sviluppi nelle relazioni esterne, quali la situazione in Libano, la recente COP 27 e la prossima COP 15, come anche la riunione ministeriale UE-CELAC tenutasi a Buenos Aires il 27 ottobre.
Il 15 novembre 2022 il Consiglio "Affari esteri", nella formazione "Difesa", sarà informato dall'alto rappresentante Josep Borrell sui temi di attualità, passando in rassegna una serie di recenti sviluppi e prossimi eventi. Il Consiglio procederà quindi a uno scambio di opinioni su come superare il divario tra capacità di difesa e realtà operative. I ministri procederanno a uno scambio informale di opinioni con il segretario generale della NATO e il ministro della Difesa ucraino (in videoconferenza). La sessione del Consiglio sarà preceduta da una riunione del comitato direttivo dell'Agenzia europea per la difesa (AED). - (PRIMAPRESS)