Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 985
JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1253
JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1010

Una nuova Isola Neonatale donata dalla Banca Popolare del Lazio all'Ospedale di Velletri

(PRIMAPRESS) - Il 21 dicembre scorso presso il Reparto di Neonatologia dell’Ospedale "Paolo Colombo" di Velletri, facente parte della Asl Roma 6, si è svolta la cerimonia per la donazione di un’Isola Neonatale da parte della Banca Popolare del Lazio. Alla cerimonia erano presenti il Direttore Sanitario dottor Paolo Angeletti, il Responsabile del Reparto dottor Patrizio Pulicati, nonché, per la BPLazio, il Presidente dott. prof. Renato Mastrostefano, il Direttore Generale dott. Lucidi, il Vice Direttore dott. Colagrosso e la Responsabile della Segreteria Generale d.ssa Anitori. BPLazio donazione isola neonatale ospedale Velletri La nuova e moderna strumentazione è un’apparecchiatura più sofisticata della classica incubatrice e consente ai neonati di avere a disposizione un ambiente termo-controllato, nonché la rianimazione, l’ossigenoterapia e l’esecuzione di procedure mediche che richiedono l’intervento anche di più persone contemporaneamente. In particolare, è dotata di un respiratore neonatale che, attraverso la regolazione manuale di alcuni parametri, permette una migliore assistenza ai neonati al momento del parto, secondo le linee-guida della società italiana di neonatologia. In caso di parto pretermine e/o di sofferenza fetale, oggi, con il nuovo respiratore si può assistere al meglio il neonato patologico. - (PRIMAPRESS)