Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Wisconsin: la sorprendente storia di Jayme ritrovata dopo tre mesi da quando i genitori erano stati uccisi in casa

  • di RED-ROM
  • in Cronaca
Wisconsin: la sorprendente storia di Jayme ritrovata dopo tre mesi da quando i genitori erano stati uccisi in casa
(PRIMAPRESS) - WISCONSIN (USA) - Una adolescente di Barron nel Wisconsin (Stati Uniti), è stata ritrovata dopo essere scomparsa da circa tre mesi. I suoi genitori erano stati uccisi nella loro casa, è la ragazzina stata ritrovata in una località a circa un'ora di distanza da dove viveva, da una donna che l'ha incrociata e riconosciuta: ”Lei è Jayme Closs! Chiamate il 911!". Jayme era magra e sporca e indossava delle scarpe troppo grandi per i suoi piedi, ma appariva in salute quando è stata ritrovata giovedì pomeriggio vicino alla piccola città di Gordon, come ha raccontato un vicino al Minneapolis Star Tribune. Le autorità locali parlano di un sospetto trattenuto in custodia ma non hanno dato altri dettagli sul caso. Il 15 ottobre la polizia aveva scoperto che qualcuno aveva fatto irruzione in casa della ragazza uccidendo i suoi genitori, James e Denise Closs. Jayme era scomparsa e l'ipotesi era che fosse stata rapita. - (PRIMAPRESS)