Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Roma paralizzata da traffico e scontri con la polizia da parte dei tifosi tedeschi per la partita Lazio- Eintracht

  • di RED-ROM
  • in Cronaca
Roma paralizzata da traffico e scontri con la polizia da parte dei tifosi tedeschi per la partita Lazio- Eintracht
(PRIMAPRESS) - ROMA - Lo scontro tra tifosi della Lazio ed i tedeschi dell’Eintracht tiene in scacco Roma paralizzata dalle misure di sicurezza e dalla chiusura delle strade. Gli scontri tra tifosi tedeschi e forze dell’ordine sono iniziati circa due ore prima dal fischio d’inizio.Alcune zone di Roma sono state prese d’assedio dai novemila supporter tedeschi giunti nella Capitale per la partita di Europa League all'Olimpico.In zona piazzale Flaminio, dove fin dalla mattinata hanno iniziato a riunirsi i sostenitori dell'Eintracht, ci sono stati momenti di tensione con lancio di bombe carta e panico tra i passanti, a cui hanno fatto seguito cariche della polizia che si è trovata costretta a delimitare la piazza, piena anche di bottiglie in vetro a terra nonostante il divieto di vendita scattato già da ieri sera. Alcuni tifosi tedeschi volevano raggiungere il ponte Duca d'Aosta, vicino al punto di accesso dei supporter laziali, ma sono stati bloccati dalle forze dell'ordine sul Ponte della Musica. Altri invece hanno fatto irruzione nel condominio al civico 3 di piazza Gentile da Fabriano per sfuggire alla polizia. Cinque di loro sono stati fermati dalla polizia. - (PRIMAPRESS)