Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Parigini al voto per il sindaco tra gel disinfettante e matite personali per evitare contagi

(PRIMAPRESS) - PARIGI - Nonostante l’allarme coronavirus, la capitale francese tira dritto per le elezioni di domenica 15 marzo che dovranno nominare o riconfermare il sindaco. Emmanuel Macron pin un messaggio a Tv unificate aveva sottolineato il livello di guardia innalzato per l’emergenza creata dalla diffusione del virus. Un’emergenza sottovaluta fino alla settimana scorsa ed ora diventata imbarazzante per il governo di Macron che ha visto accadere, ne più ne meno, quello che stava già succedendo in Italia. Il virus, tuttavia, non ferma le votazioni per il primo cittadino della capitale che vede in lizza l’uscente Anne Hidalgo, le ex ministre della Giustizia, Rachida Dati e  della Sanità, Agnés Buzyn. “Non dimenticare di portare la tua penna!" sta avvertendo nei suoi messaggi degli ultimi giorni di campagna Anne Hidalgo. In una conferenza stampa, la candidata socialista ha illustrato in dettaglio le misure adottate per il primo turno delle elezioni comunali che per l’appunto consentiranno di portare la propria matita per evitare contagi.  Di fronte all'epidemia di coronavirus, "sono in atto misure di buon senso", spiega Anne Hidalgo, che ha tentato di essere rassicurante per evitare che i cittadini disertino il voto. “Le cabine elettorali verranno sanificate per ogni voto e nei seggi sarà presente un gel all’ingresso ed all’uscita” - ha spiegato la Hidalgo    - (PRIMAPRESS)