Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Il presidente di La République en Marche, Richard Ferrand spinge il Parlamento a continuare l'attività in teleconferenza

Il presidente di La République en Marche, Richard Ferrand spinge il Parlamento a continuare l'attività in teleconferenza
(PRIMAPRESS) - PARIGI - “La democrazia deve continuare a vivere”. Lo ha detto il presidente del partito di Emmanuel Macron, La République en Marche, Richard Ferrand riferendosi al calendario di governo che oggi 19 marzo si è convocato per affrontare le nuove misure per il coronavrus ma anche quella legate al funzionamento di tutti i settori strutturali del paese. Il tutto accade mentre suona parte del Parlamento è stato colpito dal virus e presenta una quindicina di assenze ed altre potrebbero aggiungersi in queste ore.
Entro la fine della settimana solo due deputati, votati da deputati e senatori risponderanno ai question time mentre gli altri potranno interrogarli a distanza. Una misura, come ha chiarito Richard Ferrand, che è una risposta implicita a chi si chiederà “perché ai francesi viene detto di rimanere a casa mentre il parlamento si riunisce?”
Ferrand insiste: “La democrazia deve continuare a vivere, è vitale per il nostro Paese. Come protremmo rinviare l'applicazione del regime di indennità di disoccupazione o creare una garanzia delle banche statali per evitare le imprese andare in bancarotta?” - (PRIMAPRESS)