Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Il cimitero di Ivry-sur-Seine apre alla sepolture green con le bare di cartone

Il cimitero di Ivry-sur-Seine apre alla sepolture green con le bare di cartone
(PRIMAPRESS) - PARIGI - Che la nuova coscienza green, che sta attraversando tutta l’Europa sulla spinta di movimenti ecologisti, potesse anche toccare “il caro estinto”, probabilmente c’era da aspettarselo. Ad aprire un filone che potrebbe presto diventare uno status anche alla fine della vita, è la Francia che ha dedicato una parte del cimitero di Ivry-sur-Seine, quello che viene definito un cimitero extra muros, cioè gestito dalla città di Parigi ma sito in altro comune, è stato infatti destinata a sepolture "verdi", cioè a basse emissioni di carbonio e senza uso di sostanze chimiche.
Per soddisfare gli standard della sostenibilità, gli elementi utilizzati nelle sepolture dovranno essere biodegradabili. Per essere sepolti in questo cimitero, le famiglie devono rispettare regole molto severe.
"Il parente della persona deceduta firma un modulo, impegnandosi ad utilizzare una bara di cartone o di legno certificato e per evitare che vengano utilizzare strutture in cemento o in marmo al posto delle pietre tombali vengono utilizzati marcatori tombali in legno", spiega la responsabile dei servizi funebri del Municipio di Parigi, Pénélope Komitès.
E se questo tipo di sepoltura, trattandosi di un nuovo trend potrebbe apparire più costosa, diciamo subito che sono già stati effettuati degli studi economici che affermano il contrario: oltre a lasciare una traccia più ecologica del proprio passaggio terreno, le sepolture eco-friendly sono persino più economiche del 22% rispetto alle sepolture classiche.  - (PRIMAPRESS)