Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Pedro Sanchez ottiene la maggioranza per il nuovo governo a trazione Psoe e Podemos

Pedro Sanchez ottiene la maggioranza per il nuovo governo a trazione Psoe e Podemos
(PRIMAPRESS) - MADRID - Con 167 voti favorevoli e 165 contrari, Pedro Sanchez dà il via al nuovo governo spagnolo. La sottilissima maggioranza da parte della Camera dei deputati della Spagna è arrivata con soli due voti di differenza che non lascia presagire una stabilità così come è accaduto anche nelle tre esperienze precedenti che hanno visto naufragare in un’unica legislatura le possibili coalizioni. Il governo di Sanchez si reggerà sull’alleanza tra i socialisti del Psoe e la formazione Unidos Podemos di Pablo Iglesias ha ottenuto 167 sì, contro i 165 no dell’opposizione di Popolari, Ciudadanos e Vox): una maggioranza molto ristretta, dunque, alla quale sono state necessari i 18 voti di astensione da parte di formazioni minori, soprattutto gli indipendentisti catalani di Rc. - (PRIMAPRESS)