Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Impennata del contagio in Spagna e il Consiglio dei Ministri decide per le restrizioni come l'Italia

Impennata del contagio in Spagna e il Consiglio dei Ministri decide per le restrizioni come l'Italia
(PRIMAPRESS) - MADRID - La curva del contagio da coronavirus in Spagna sale con una velocità impressionante e gli iberici adottano le stesse misure restrittive dell’Italia: tutti a casa. La decisione è giunta durante una riunione straordinaria del Consiglio dei ministri in cui è stato proclamato lo stato di emergenza. In meno di 24 ore si eranoregistrati 1.522 nuovi casi di coronavirus, portando il totale a 5.753, mentre i decessi sono 136, cinque in più rispetto a ieri. Lo ha riferito il ministero della Salute, precisando che il maggior numero di contagiati si trovano a Madrid e in Catalogna, mentre a Ceuta non si sono registrati finora casi di Covid-19. Il decreto Il decreto del governo spagnolo che dichiara lo stato di allerta per l'epidemia di coronavirus adottato questa mattina prevede la restrizioni del movimento ai cittadini, sia pure con alcune eccezioni. Infine, il decreto adottato dal governo spagnolo autorizza il sequestro e l'utilizzo di qualsiasi struttura per fornire maggiore copertura al sistema sanitario. - (PRIMAPRESS)