Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

La “doppia” moneta celebrativa della Brexit che farà felici i collezionisti di numismatica

La “doppia” moneta celebrativa della Brexit che farà felici i collezionisti di numismatica
(PRIMAPRESS) - LONDRA - Il premier britannico Boris Johnson pronuncerà un discorso alla nazione la sera del 31 gennaio per celebrare la Brexit e sull'edificio di Downing Street apparirà un display con il conto alla rovescia per l'uscita della Gran Bretagna dall'Ue a partire dalle 23 ora locale (la mezzanotte in Italia). Sono alcune delle iniziative previste dal governo in occasione del B-Day, tra cui l'entrata in circolazione di una moneta speciale da 50 pence, mentre la campagna per trovare 500mila sterline per far suonare il Big Ben a mezzanotte del 31 ha raccolto finora già oltre 200mila sterline.
Ma intanto monta l’insofferenza dei contribuenti inglesi nei confronti di costose operazioni per uscire dall’Ue come quella di vedere andare in fumo la produzione di oltre 10 milioni di monete che dovranno essere distrutte. Il motivo è che il solerte premier Johnson, certo di uscire il 31 ottobre dall’Ue, aveva fatto  coniare le monete per celebrare l’uscita con quella data. Una fuga in avanti a cui bisognerà rimediare con un nuovo conio ma al 31 gennaio. Ad essere felice potrebbe essere qualche fortunato collezionista di numismatica che riuscirà ad accaparrarsi la moneta con la data sbagliata. - (PRIMAPRESS)