Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

La Spagna guarda allo spirito dei "Patti di Moncloa" per uscire dalla crisi economica dell'emergenza sanitaria. Montero (Podemos): "Ora niente divisioni"

  • di Paolo Silvestrelli
  • in Qui Madrid
La Spagna guarda allo spirito dei "Patti di Moncloa" per uscire dalla crisi economica dell'emergenza sanitaria. Montero (Podemos): "Ora niente divisioni"
(PRIMAPRESS) - MADRID - La Spagna non ha ancora raggiunto il picco dell'epidemia da coronavirus, ma il Governo starebbe pensando di allentare le misure restrittive adottate nel Paese. Lo ha detto il ministro della Salute, Salvador Illa precisando: "Non siamo ancora in una fase di deescalation", ha detto Illa. Un numero ridotto di lavoratori 'non essenziali' di settori come l'edilizia potranno tornare al lavoro lunedì, seguendo rigide regole di distanziamento sociale. I numeri dei ricoverati sono ancora alti: 155.668 e con 16.081 morti registrate ad oggi. Ma la sensazione è che questi numeri siano inferiori all’attuale situazione perché gli ospedali al momento non sono ancora in grado di rispondere alla domanda di tamponi richiesta da migliaia di cittadini. Il governo ha sollecitato ancora i cittadini a dotarsi di mascherine ma che non si trovano così facilmente.
In questa emergenza la politica sta discutendo su come risollevare le sorti del paese messo in ginocchio da una crisi economica senza precedenti. Il premier Sanchez nei giorni scorsi aveva tenuto un discorso nel parlamento deserto e falcidiato dal coronavirus, indicando un piano di uscita dal confinamento. Si riparla sempre più approfonditamente di una sorta di ritorno al passato citando il “Patto della Moncloa”. La Moncloa è lo storico palazzo presidenziale in cui nel 1977 sotto Adolfo Suarez il paese riuscì a varare un piano contro l’inflazione galoppante basata sulla flessibilità e il costo del lavoro. E sullo spirito della Moncloa che il premier vorrà porre l’accento nel suo intervento programmato per la prossima settimana con tutte le forze politiche ma con quali caratteristiche bisognerà capirlo. Al momento, infatti, secondi gli analisti politici, non esiste alcun elemento politico che suggerisca che in questo momento è possibile ripetere lo spirito dei Patti di La Moncloa, ma il governo ha deciso di fare di questa offerta un elemento centrale della sua strategia. Ma su questa questione lo scontro tra Pablo Casado e Pedro Sánchez ma soprattutto con Adriana Lastra, la portavoce del PSOE, potrebbe essere feroce. 
"Ci sono gruppi politici che non hanno ancora capito la portata e la gravità di questa pandemia che ha cambiato tutto - ha detto Irene Montero, membro della direzione di Podemos e compagna di Pablo Iglesias -  Il paese ora ha bisogno di scelte unite e importanti. Dobbiamo mettere da parte per un po 'differenze ideologiche e rimproveri”. - (PRIMAPRESS)