Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

La Cancelliera Merkel non autorizzerà l'apertura dei seggi referendari in Germania per l'introduzione della pena di morte in Turchia

(PRIMAPRESS) - BERLINO - La cancelliera Angela Merkel è stata chiara in un’intervista rilasciata alla radio nazionale tedesca: “La Germania è contraria alla pena di morte e per gli stessi valori contenuti nella carta costituente dell’europa è impensabile poter autorizzare nel nostro paese il referendum del governo turco rivolto ai cittadini della mezza luna residenti qui”. 
Una dichiarazione destinata a gettare benzina sul fuoco visti i già precari equilibri tra Turchia e Germania per la questione delle migrazioni ma anche sulle azioni adottate da Erdogan subito dopo il golpe che voleva la sua defenestrazione.
La comunità turca in Germania è consistente ed i cittadini che vorranno esprime il loro parere con il  referendum sull’introduzione della pena di morte in Turchia, dovranno fare ritorno nel loro paese. - (PRIMAPRESS)