Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Messico: arresti eccellenti per l’uccisione nel 2014 di 43 studenti da parte dei narcos

Messico: arresti eccellenti per l’uccisione nel 2014 di 43 studenti da parte dei narcos
(PRIMAPRESS) - MESSICO - Le indagini che erano scattate  sulla scomparsa nel 2014 di 43 studenti di Ayotzinapa mentre andavano a Città del Messico per una manifestazione, hanno portato all'arresto di personaggi "eccellenti": dall'ex procuratore generale, Murillo Karam,che doveva indagare sulla sorte degli studenti ad altri 64 tra militari e poliziotti. La commissione d'indagine,parla di "delitto di Stato":i giovani furono rapiti e uccisi da narcos con la complicità di giustizia e polizia. Mandato di arresto anche per 14 esponenti del cartello criminale "Guerreros Unidos". Una pagina di corruzione che aveva segnato la comunità messicana e che a distanza di tempo non mancherà di essere il soggetto di un docu-film per l'intreccio della storia. - (PRIMAPRESS)