Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Aprono a Villa Pamphilj gli Stati Generali del premier Giuseppe Conte

Aprono a Villa Pamphilj gli Stati Generali del premier Giuseppe Conte
(PRIMAPRESS) - ROMA - Da oggi sabato 13 giugno (10.20) prende avvio, nella sede di Villa Pamphilj a Roma, la serie di incontri del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, con rappresentanti delle Istituzioni e delle Parti sociali, per un confronto sui progetti di rilancio del Paese, quelli che sono stati definiti gli Stati Generali.
Nel corso della prima giornata, dopo il discorso di indirizzo di apertura del Presidente Conte, interverranno il Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, la Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen (videoconferenza), il Commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni, la Presidente della Banca Centrale Europea, Christine Lagarde (videoconferenza) e il Presidente del Consiglio Europeo, Charles Michel (videoconferenza).
Nel primo pomeriggio gli incontri proseguiranno con gli interventi del Governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, del Segretario Generale dell’OCSE, Ángel Gurría, e della Direttrice Operativa del Fondo Monetario Internazionale, Kristalina Georgieva (videoconferenza).
Al termine, il Presidente Conte e gli altri ospiti presenti parteciperanno al Panel “Policy in the Post-Covid world: challenges and opportunities”, che vedrà il contributo di rappresentanti del mondo accademico internazionale. Qual è l’obiettivo che si intende raggiungere con il confronto degli invitati è oggetto di contrasti tra maggioranza di governo ed opposizione. Quest’ultima critica la passerella di personaggi che pur nella loro autorevolezza non potranno aggiungere nulla di nuovo di quanto già detto ampiamente in queste settimane sia sulla posizione europea sia sullo scenario interno del Paese. - (PRIMAPRESS)