Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Ucraina: terrore nella notte per i bombardamenti sulla centrale di Zaporizhzhia. Zelenski ritira 225 passaporti a suoi diplomatici e parlamentari

Ucraina: terrore nella notte per i bombardamenti sulla centrale di Zaporizhzhia. Zelenski ritira 225 passaporti a suoi diplomatici e parlamentari
(PRIMAPRESS) - KIEV - Il bombardamento nella notte dell'area della centrale nucleare di Zaporizhzhia ha creato una forte tensione di terrore per quanto potrebbe accadere in buona parte dell'Europa se fosse stata danneggiata nei suoi impianti.  "Gli occupanti russi hanno creato un'altra situazione estremamente rischiosa per l'intera Europa: hanno bombardato la centrale nucleare di Zaporizhzhia per due volte. E' la più grande centrale nucleare del nostro continente e qualSiani bombardamento è un crimine aperto e sfacciato, un atto di terrore". Così il presidente ucraino, Zelensky. "La Russia deve assumersi la responsabilità", ha tuonato. E a chi "viaggia all'estero durante la guerra" ha ritirato il passaporto: 225 finora tra diplomatici e parlamentari. - (PRIMAPRESS)