Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Reggio Calabria: le scatole cinesi della ‘Ndrangheta. Rinviato a giudizio un “regista” del riciclaggio

Reggio Calabria: le scatole cinesi della ‘Ndrangheta. Rinviato a giudizio un “regista” del riciclaggio
(PRIMAPRESS) - REGGIO CALABRIA - Nel Reggino Ripuliva i soldi sporchi della 'ndrangheta attraverso un sistema di "scatole cinesi" aziendali. GdF e Dia coordinate dalla Procura Antimafia e dalla procura di Reggio Calabria hanno confiscato beni mobili e immobili, tra cui società commerciali italiane e estere riconducibili a un imprenditore reggino per il valore di circa 15 mln di euro. L'imprenditore, rinviato a giudizio per vari reati, tra cui l'associazione per delinquere, è ritenuto il "regista" di un complesso sistema illecito finalizzato al riciclaggio di denaro. - (PRIMAPRESS)