Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Letta ammette la sconfitta del Partito Democratico e anticipa: “Non mi candiderò al Congresso”

Letta ammette la sconfitta del Partito Democratico e anticipa: “Non mi candiderò al Congresso”
(PRIMAPRESS) - ROMA - "Oggi è un giorno triste per l'Italia e per l'Europa,ci aspettano giorni duri". Così il segretario Pd esordisce in conferenza stampa all'indomani del voto. "Gli italiani e le italiane hanno scelto. Siamo arrivati al governo Meloni perché Conte ha fatto cadere Draghi". "Risultato insoddisfacente -dice- siamo prima forza di opposizione e faremo op- posizione dura e intransigente. Non è bastato mettercela tutta, solo modo per battere destra era campo largo per sfida epocale". Annunciato a breve il Congresso del partito ma Letta già anticipa: "Non mi ricandido" quasi ad anticipare i colpi incrociati che già si profilano all'orizzonte dei Dem. - (PRIMAPRESS)