Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

L'Alan Kurdi attracca al porto di Olbia con il carico di 125 migranti. Solinas: "Noi neanche interpellati". La protesta della Lega

L'Alan Kurdi attracca al porto di Olbia con il carico di 125 migranti. Solinas: "Noi neanche interpellati". La protesta della Lega
(PRIMAPRESS) - OLBIA - Secondo il rilevamento effettuato con il sito satellitare di MarineTraffic, la nave della Ong tedesca, Alan Kurdi dovrebbe attraccare, con il suo carico di 125 migranti, pronta all'attracco nel porto di Olbia. La nave ha viaggiato a 7 nodi di velocità e le condizioni meteo hanno ritardato il suo arrivo. Intanto sul molo Cacciani del porto sardo sono già arrivati gruppi politici locali che dimostreranno il loro disappunto per la scelta del governo di assegnare alla Sardegna lo sbarco dei migranti senza aver condiviso la decisione con la regione. Lo stesso governatore Christian Solinas ha reagito biasimando la decisione d’imperio del governo che ancora una volta ha mostrato di non sapersi coordinare con il territorio. Dei 125 migranti che sbarcheranno sull’isola, solo 25 dovrebbero restare sul territorio italiano mentre gli altri dovrebbero essere redistribuiti nei paesi comunitari ma al momento non si cono sue la ripartizione. - (PRIMAPRESS)