Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Conte: "Sul Mes deciderà il Parlamento. In Ue bisogna agire sulle politiche di bilancio"

Conte: "Sul Mes deciderà il Parlamento. In Ue bisogna agire sulle politiche di bilancio"
(PRIMAPRESS) - ROMA - Il giorno dopo l’Eurogruppo che ha mostrato di aver trovato un accordo sul Mes, il premier italiano Giuseppe Conte mostra una evidente insoddisfazione. Conte aveva largamente dichiarato che sarebbe stato soddisfatto dall’introduzione di Recovery fund ovvero un fondo garantito dal bilancio dell’Unione europea per l’emissione di bond. La proposta avanzata dai francesi e fortemente condivisa da Conte però si è trovata davanti l’ostacolo dei Paesi del Nord che alla fine hanno prevalso sull’approvazione del Mes con il vincolo unico di fondi per la sanità. 
L’euro "ha contribuito a proteggere i nostri risparmi e a mettere al riparo l'Italia dalla speculazione finanziaria", ma la politica monetaria non basta: occorre "agire in maniera coordinata anche sul piano delle politiche di bilancio". Così Conte a Euractiv, la rete francese dei media europei specializzata in UE. "La divergenza tra le economie nazionali -spiega- rappresenta un rischio per il mercato comune e per la gestione della politica monetaria". Il Mes? "Deciderà il Parlamento italiano". E in ogni caso, il pacchetto "Bei,Sure e Mes (...) è ancora insufficiente".  - (PRIMAPRESS)