Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Camorra: la DIA ha confiscato beni per 22 mln all'imprenditore Vincenzo Zangrillo vicino al clan dei Casalesi

Camorra: la DIA ha confiscato beni per 22 mln all'imprenditore Vincenzo Zangrillo vicino al clan dei Casalesi
(PRIMAPRESS) - ROMA - La Direzione investigativa antimafia ha confiscato beni per un valore di oltre 22 milioni di euro all'imprenditore Vincenzo Zangrillo, ritenuto contiguo al clan camorristico dei Casalesi. Confiscati 200 automezzi, 150 immobili, 21 ettari di terreni nelle province di Latina e Frosinone, 6 società e 21 tra conti correnti e rapporti bancari. Le Dia ha dimostrato che il patrimonio di Zangrillo era legato al traffico internazionale di droghe e rifiuti, al riciclaggio e al traffico internazionale di autoveicoli. - (PRIMAPRESS)