Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Mario Venuti Premiato Speciale al MEI per i 20 Anni di Carriera

Mario Venuti Premiato Speciale al MEI per i 20 Anni di Carriera
Amleto Di Leo
(PRIMAPRESS) - MILANO - Domani, sabato 27 settembre, Mario Venuti sarà protagonista al MEI, il Meeting delle Etichette Indipendenti, a Faenza (Ravenna) dove presenterà il suo nuovo album “Il tramonto dell’Occidente” e dove riceverà un premio speciale in occasione dei suoi 20 anni di carriera da solista (1994-2014).

Questi nello specifico gli appuntamenti di domani: alle ore 19.00 presenterà alla Galleria della Molinella l’album insieme a Francesco Bianconi e Kaballà, nel corso di un incontro aperto al pubblico del MEI e intitolato “Il tramonto spiegato all’Occidente”; alle ore 21.45 si esibirà al Teatro Masini con un set semi-acustico.

Anticipato in radio dal primo singolo “Ventre della città”, “Il tramonto dell’occidente” è stato interamente scritto e musicato da Venuti con Francesco Bianconi e Kaballà, che in alcuni brani hanno prestato anche le loro voci. Oltre a loro, l’album contiene anche altri ospiti illustri: Franco Battiato, Alice, Giusy Ferreri e Nicolò Carnesi.

MARIO VENUTI Il tramonto dellOccidente cover b“Il tramonto dell’Occidente” (Microclima-Musica & Suoni/Believe Digital) arriva a oltre due anni dal precedente “L’ultimo romantico” e nell’anno del 20esimo anniversario dalla pubblicazione del primo album da solista di Venuti (“Un po’ di febbre” – 1994).

«Una serie di canzoni che si muovono sull'onda lunga della crisi. Con possibili vie di uscita – così Mario Venuti racconta “Il tramonto dell’Occidente” – Un viaggio dal tramonto delle nostre vecchie illusioni all'alba di una nuova consapevolezza. Nessun catastrofismo, anzi nuovi stimoli per ripensare il nostro modo di vivere e i nostri valori».

Questa la tracklist dell’album: “Il tramonto”; “Ite missa est” (feat. Francesco Bianconi e Giusy Ferreri); “I Capolavori di Beethoven” (feat. Franco Battiato); “Perché?”; “Ventre della città”; “Passau ‘a cannalora” (feat. Francesco Bianconi e Kaballà); “Arabian boys”; “Tutto appare” (feat. Alice); “Ciao American Dream” (feat. Robot HAL9900); “Il banco di Disisa”; “L'alba” (feat. Nicolò Carnesi).

In queste settimane Mario Venuti incontra il pubblico e presenterà live “Il tramonto dell’Occidente” in un instore tour negli store La Feltrinelli. Queste le prossime date: oggi, 26 settembre, a Milano (insieme a Bianconi e Kaballà - ore 18.30, La Feltrinelli, piazza Piemonte 2); il 29 settembre a Roma (ore 18.30, La Feltrinelli, via Appia Nuova 427); il 3 ottobre a Napoli (ore 18.00, La Feltrinelli, piazza dei Martiri). E a novembre Mario Venuti tornerà live con “IL TRAMONTO DELL’OCCIDENTE IN TOUR”, che toccherà i club e i teatri di tutta Italia. Queste le prime date confermate: il 12 novembre a Roma (Orion Club); il 13 novembre a Milano (Magazzini Generali); il 14 novembre a Firenze (Viper Theatre); il 26 novembre a Padova (Geoxino); il 27 novembre a Bologna (Bravo Caffè, con un set elettro-acustico); il 4 dicembre a Palermo (I Candelai), il 18 dicembre a Catania (ZO Centro Culture Contemporanee). I biglietti per i concerti sono disponibili in prevendita (per informazioni e per conoscere i circuiti di prevendita: www.mariovenuti.com e www.musicaesuoni.it). Nel tour (prodotto da Microclima-Musica & Suoni, booking Musica&Suoni-Cose di Musica) Venuti sarà accompagnato dalla sua nuova band: Pierpaolo Latina (tastiere), Filippo “Fifuz” Alessi (percussioni), Antonio Moscato (basso), Donato Emma (batteria) e Luca Galeano (chitarra). (Qui) il video del primo singolo “Ventre della città”, diretto da Lorenzo Vignolo e girato nel quartiere catanese di Librino. - (PRIMAPRESS)