Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Da domani 26 settembre al via la ventesima edizione del Meeting delle Etichette Indipendenti

Da domani 26 settembre al via la ventesima edizione del Meeting delle Etichette Indipendenti
(PRIMAPRESS) - FAENZA - Da domani, venerdì 26 settembre, a domenica 28 settembre Faenza (Ravenna) diventerà il centro nevralgico della scena musicale indipendente ed emergente italiana ospitando la ventesima edizione del MEI, il Meeting delle Etichette Indipendenti, la più importante kermesse della scena indie, quest’anno dedicata a Roberto Freak Antoni. Per tre giorni, la cittadina romagnola si trasformerà in una vera e propria città della musica con live, workshop didattici, convegni e premiazioni delle migliori realtà indie italiane, tutto ad ingresso gratuito, richiamando più di 30mila visitatori, 400 artisti e 200 espositori. I temi centrali di quest’anno sono la musica live, l’innovazione e le startup legate all’ambito musicale.

Venerdì 26 settembre ci sarà un'anteprima del MEI con l'evento indie dedicato ai 60 anni di Romagna Mia e il MEI Superstage, palco dedicato a diverse band emergenti provenienti da tutta Italia. Ospite della serata sarà Claudio Benassi, ultimo membro originario della gloriosa band de I Corvi. Un'anteprima della manifestazione si svolgerà nella stessa giornata anche a Milano, all'Auditorium di Radio Popolare, che ospiterà in concerto i Vallanzaska e i Vintage Violence per celebrare la label indie Maninalto!.

Nel corso di questi 20 anni, il MEI ha sempre combattuto in prima linea per i diritti e per l’innovazione legislativa a favore del panorama musicale indipendente e, proprio per questo, la kermesse sarà inaugurata sabato 27 settembre dalla senatrice Elena Ferrara e dal senatore Stefano Collina, insieme ai rappresentanti dell’Intergruppo Parlamentare sulla Musica, che discuteranno di diverse tematiche legate all’industria musicale. Saranno inoltre presenti il Sottosegretario di Stato del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Francesca Barracciu, insieme al Sindaco di Pavia Massimo Depaoli e ai Sindaci di San Giovanni in Persiceto e Faenza.

La manifestazione entrerà nel vivo sabato e domenica con l’apertura degli stand espositivi, che saranno oltre 200 tra artisti indie, festival, editoria e web, e l’avvio dei workshop dedicati ai giovani artisti emergenti. Tra gli ospiti chiamati a celebrare i 20 anni del MEI, nella giornata di sabato 27 settembre, figurano, tra gli altri, Eugenio Finardi, Mannarino (Artista Indipendente dell’Anno, vincitore del Premio speciale PIMI), Tre Allegri Ragazzi Morti, che celebrano i 20 anni di carriera con l’Abbey Town Jazz Orchestra in un evento esclusivo, Zibba e Francesco Baccini. Inoltre, saranno presenti anche Rezophonic (vincitori del Premio MEI speciale solidarietà), Mario Venuti, che riceverà un premio per i suoi 20 anni di carriera solista, Sud Sound System (vincitori del Premio speciale PIVI per il Miglior Clip Indie), Pierpaolo Capovilla (vincitore del Premio come operatore culturale dell’anno), Skiantos, Ylenia Lucisano, che presenterà alcuni brani del suo disco d’esordio “Piccolo Universo”, Riky Anelli (vincitore del Premio Anacapri Bruno Lauzi), Valentina Parisse, che presenterà anche il nuovo singolo “Sarà bellissimo”, Arturo Stalteri, che presenta il suo nuovo album, Nathalie, Daniele Falasca, PASE, Little Creatures, Capibara (vincitore del Premio speciale PIMI sezione Giovani), Gazebo Penguins (vincitori del Premio speciale PIVI sezione Giovani), Andy con i Fluon, Santa Margaret, Luka Zotti con il disco "Forgotten Dreams" e tanti altri.

Domenica 28 settembre saranno invece in scena, tra gli altri, i pianisti Giulia Mazzoni (che presenterà brani tratti dal disco d’esordio “Giocando con i bottoni”) e Alberto Pizzo (che presenterà brani dell’ultimo disco “On the way”), Morgan (vincitore del Premio per il miglior videoclip indie dei 20 anni), Manuel Agnelli degli Afterhours (vincitore del premio per il miglior album indie dei 20 anni), GianCarlo Onorato e Cristiano Godano, i Gang, che festeggiano i 50 mila euro di raccolta nel crowdfunding per il nuovo disco, Daniele Ronda, che presenterà brani tratti dai suoi dischi “Daparte in folk”, “La sirena del Po” e “La Rivoluzione”, gli Ex CCCP, che celebrano i 30 anni dalla nascita, Piotta, i Vallanzaska e molti altri.

Oltre agli artisti, il MEI premierà anche diverse realtà live, come il Blue Note di Milano, Le Scimmie di Milano e il The Cage di Livorno, diversi festival, come l’Atina Jazz Festival, Barezzi Festival e il Meeting del Mare, diverse realtà web, come il sito Distorsioni e il blog L’Ultima Thule, e programmi web/radio/tv come WebNotte, Roxy Bar, Casa Bertallot, Ghiaccio Bollente e Gulp Music per aver favorito la circolazione della musica indipendente. Saranno presenti per presentare le loro attività anche piattaforme di crowdfunding come Musicraiser e Becrowdy.

Oltre alla musica sarà dato spazio anche all’arte, con la mostra “Vinyl Art”, il meglio delle copertine indie italiane, una mostra sulle origini de I Corvi e la mostra organizzata grazie alle opere caricate sulla piattaforma online Piazza delle Arti, e al food and beverage, con un mercato di prodotti a kilometri zero con birre e vini prodotti artigianalmente. - (PRIMAPRESS)