Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Marianna Cataldi in anteprima il video del nuovo singolo “Summer Breeze” ft. Nathan Jay

Marianna Cataldi in anteprima il video del nuovo singolo “Summer Breeze” ft. Nathan Jay
(PRIMAPRESS) - MILANO - Marianna Cataldi in anteprima il video del nuovo singolo “Summer BreezeE” ft. Nathan Jay, il singolo sarà disponibile in rotazione radiofonica da venerdì 3 luglio. Una canzone per celebrare l’estate, la stagione più calda dell’anno, l’ideale per ballare in spiaggia al tramonto, ma anche per innamorarsi al chiaro di luna davanti ad un falò: “Summer Breeze” è una pop ballad dalle sonorità latine in cui, grazie all’accostamento di due vocalità soul, l’autrice racconta la trama di una storia d’amore nata così, tra le onde del mare e il calore del sole sulla pelle. Spiega Marianna Cataldi a proposito del suo nuovo brano: «Ho scelto questo brano come singolo estivo perché mentre lo componevo, durante il lockdown, mi ha aiutato a ritrovarmi catapultata nell’estate che tutti sogniamo, e ne ho compreso l’assoluto potere terapeutico, perché sereno e brioso allo stesso tempo, aiuta a svuotare la mente da ansie e paure, un flashback per chi torna indietro con la memoria, e il presente per chi lo sceglierà come colonna sonora di questa estate. Mette a fuoco la mia parte più internazionale, sia vocalmente che dal punto di vista della composizione, e proprio questo aspetto rappresenta in pieno quello che sarà il mio album in uscita a dicembre, e che conterrà brani sia in inglese che in italiano, in veste di cantautrice». Il videoclip di “Summer breeze” include una sequenza di immagini incentrata su tante, diverse coppie di innamorati: protagonisti indiscussi dell’intero video sono l’amore e l’estate che fa da cornice e da culla di questo sentimento.
Venerdì 3 luglio uscirà il tuo nuovo singolo “Summer Breeze”, un brano per celebrare l’estate, il periodo dell'anno più allegro e più vivo. Ce ne vuoi parlare brevemente? «La musica è stata la mia terapia durante questi mesi di chiusura forzata a casa, ho scritto tutti i brani del mio prossimo album, e mi è venuta in testa l’idea di come avrei voluto vivere quest’estate, l’ho immaginata spensierata, romantica e briosa. Così è nata questa melodia su una base pop-latina che l’arrangiatore mi aveva mandato.». Il singolo contiene una collaborazione con Nathan Jay. Ci racconti com’è nata? «Ho immaginato una voce che avesse le mie stesse influenze soul e ho proposto a Nathan di cantare il brano con me qualora gli fosse piaciuto. Dopo 10 minuti avevo già la sua risposta affermativa e il giorno dopo ho ricevuto la traccia vocale dal Canada. Brividi al primo ascolto, ho pensato che fosse un connubio perfetto con il mio timbro e la mia vocalità e che lui avesse dato ancor di più una ventata internazionale alla mia canzone.». Il videoclip qui in anteprima pone l’accento proprio sull’estate e sugli amori che spesso nascono in questo periodo. Sei soddisfatta del risultato? «Moltissimo, perché rappresenta proprio ciò che ci si aspetta dall’estate, la gioia di viverla con la persona amata, è proprio l’estate di tutti, con coppie etero e non, teens o più mature.». Come hai vissuto il recente lockdown? «Ho cercato di trasformare l’ansia in creatività, buttandomi a capofitto nella composizione, cercando di avere poi un domani la consapevolezza di aver comunque tratto beneficio dell’essere stata obbligata in casa.». Progetti futuri? «L’album che uscirà a settembre è il frutto di questo mio lavoro di scrittura, e quindi i prossimi mesi saranno concentrati sul lavorare con il team per arrangiare ed orchestrare i brani, quindi cucire il vestito con la stoffa che ho tessuto. Sarà molto più personale dei precedenti lavori, proprio perché mio completamente vedendomi in veste di autrice di musica e testo, e non solo più come interprete. Naturalmente anche il brano per Sanremo è nel cassetto e lo prepareremo per proporlo. Quello sì che è un sogno a cui bisogna togliere un po’ di ragnatele, e quest’anno ci riproverò.». - (PRIMAPRESS)