Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV
×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1116

Esce oggi 23 marzo “STARTUP” il nuovo singolo della band emiliana I RIO.

Esce oggi 23 marzo “STARTUP” il nuovo singolo della band emiliana I RIO.
(PRIMAPRESS) - Start Up cover
(BOLOGNA) Esce oggi 23 marzo “STARTUP” il nuovo singolo della band emiliana I RIO. Il brano vede la partecipazione del noto attore Fabio Troiano al suo esordio discografico. Dopo “il Gigante” con Fiorella Mannoia, i RIO tornano a sfiorare un soggetto “sociale”: «Il nuovo singolo – sottolinea la band - racconta del futuro, del far fronte alle difficoltà quotidiane e del sapersi reinventare attraverso mille sfaccettature, come solo l'inventiva dell'uomo può fare, evolvendosi verso un mondo migliore, tenendo in considerazione la sostenibilità e il rispetto per ogni forma di vita. Il pezzo chiude con un chiaro riferimento alla strage della stazione di Bologna del 2 Agosto del 1980 e all’Associazione tra i Familiari delle Vittime della Stazione di Bologna che lotta per ottenere giustizia intorno alla strage più sanguinosa dal dopoguerra a oggi avvenuta in Italia e che come spesso accade non ha avuto un chiaro epilogo giudiziario».
L’attore Fabio Troiano, che ha impreziosito il brano con la sua sentita interpretazione, compare anche nel videoclip, girato a Modena e diretto da Fabio Mora e Gianni Gaudenzi. «Con i Rio ci siamo incontrati per caso – afferma l’attore - avevamo delle amicizie in comune e ci conoscevamo reciprocamente dal punto di vista lavorativo. Quando mi hanno inviato il testo di “StartUp” mi è piaciuto molto. La mia perplessità era solo quella di vedermi nelle vesti di cantante ma quando ci siamo incontrati per parlarne ho capito che questa canzone aveva più bisogno di essere interpretata che cantata. Allora abbiamo provato e il risultato mi soddisfa molto. I ragazzi sono dei veri professionisti». - (PRIMAPRESS)