Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Sanremo 2019, è Vanoni show

(PRIMAPRESS) - SANREMO - Anche la terza serata del Festival è andata fortunatamente senza particolari problemi. Godibili le gags Bisio-Raffaele. Anche questa sera le canzoni hanno dato una impressione molto diversa dal primo ascolto rispetto alla prima serata dove i problemi tecnici avevano parzialmente compromesso l’ascolto. Ieri sera in scena sono andate e altre dodici canzoni che mancavano al secondo ascolto. Molto gradite dal pubblico in sala sono state quelle di Mahmood, Nigiotti, Ultimo, Irama, Cristicchi e Motta. Più che gradevoli gli intermezzi musicali: esplosivo quello il duetto di Baglioni con Antonello Venditti che hanno cantato "Sotto il segno dei pesci"; emozionante quello con Alessandra Amoroso; il medley Baglioni-Raf-Tozzi. Mediocre il siparietto su "Ci vuole un fiore"; esilarante, e resterà probabilmente nella storia, quello Raffaeli-Vanoni che ha coinvolto poi Patty Pravo; effervescente e pieno di energia quello Bisio-Ravazzi; palinconico quello Baglioni-Rossi nel ricordo di Mimì; memory of love con "E tu" indrodotto intelligentemente da Rocco Papaleo. A conclusione i risultati del voto della giuria di sala stampa che vede in zona blu Simone Cristicchi, Mahmood, Irama e Ultimo; in zona gialla Enrico Nigiotti, Motta, i Zen Circus e Francesco Renga; in zona rossa Anna Tatangelo, Nino D'Angelo e Livio Cori, Boomdabash e il duo Patty Pravo e Briga. - (PRIMAPRESS)