Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Naviga in acque italiane l'Olivia O, il maxi-yacht a prua capovolta del multimiliardario israeliano Eyal Ofer

Naviga in acque italiane l'Olivia O, il maxi-yacht a prua capovolta del multimiliardario israeliano Eyal Ofer
(PRIMAPRESS) - PORTOFINO - Al largo delle acque liguri di Portofino è ormeggiato in questi giorni se non il più grande yacht del mondo ma sicuramente quello dalle linee più insolite per il design nautico. La forma a  prua rovesciata, fa dell’Olivia O, progettato dal cantiere norvegese Ulstein Verft, una delle più singolari imbarcazioni di armatori privati. Il proprietario è l’israeliano multimiliardario Eyal Ofer residente a Monaco con la sua holding attiva nel Real Estate e nei traffici mercantili.
L’X-BOW® misura 90 metri e la tipicità della prua capovolta è un marchio di fabbrica adottato dal cantiere per le navi cargo e consente la possibilità di operare in condizioni meteo marine avverse.
Olivia O è stata varata nel 2018, e può viaggiare ad una velocità di 16,6 nodi. Nelle sue 8 cabine può ospitare fino a 20 persone, che possono intrattenersi con una spa, una sala cinema, una palestra ed una piscina di 10 metri. Gli alloggi dell’equipaggio garantiscono spazi per 30 persone. E quando lo yacht si trova in aree più remote, nessun problema, è comodamente raggiungibile in elicottero grazie al suo eliporto. - (PRIMAPRESS)