Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Nella flotta Prestige Collection di Hertz entra l'Audi Q8 TDI Tiptronic

Nella flotta Prestige Collection di Hertz entra l'Audi Q8 TDI Tiptronic
(PRIMAPRESS) - ROMA - Hertz, azienda leader nel rent car, si prepara alla stagione dei grandi viaggi delle vacanze con una novità di prodotto nel settore dei SUV di lusso. Nella flotta di Hertz, nel segmento Prestige Collection, arriva l’Audi Q8. Si tratta del modello TDI quattro tiptronic equipaggiato con un propulsore Diesel da 2967 litri di cilindrata, una potenza di 210kW/286 CV, cerchi in lega da 20’ con disegno a 5 razze e pneumatici 275/50R20. 
Massimiliano Archiapatti, Direttore Generale e AD di Hertz Italia ha sottolineato come questa nuova acquisizione della Q8 nella flotta arriva con un feedback positivo già rilevato nella scorsa stagione per quanto riguarda la categoria dei SUV. “Vogliamo - ha detto Archiapatti - che i nostri clienti possano vivere la migliore esperienza di noleggio attraverso servizi premium e grazie ad una selezione di automobili di altissimo livello. Inoltre, la partnership con Audi ci consente di offrire ai nostri clienti il vantaggio di poter noleggiare Q8 in anteprima.”  
Quest’auto, grazie alla posizione di guida alta e ad un concentrato di tecnologia, garantisce elevati standard di sicurezza: quattro ruote motrici abbinate ad un differenziale centrale meccanico che trasferisce le forze sull’assale per la migliore trazione, quattro ruote sterzanti che ne aumentano agilità e stabilità. Sterzo integrale e progressivo il cui rapporto di sterzata diventa più diretto man mano che il volante gira.
Alle basse velocità lo sforzo di sterzata per il conducente viene ridotto come pure il raggio di sterzata del veicolo tramite una sterzata delle ruote posteriori in senso opposto a quello delle ruote anteriori. 
In questo caso il diametro di volta e il raggio della traiettoria della vettura vengono ridotti. Alle alte velocità la risposta della vettura viene migliorata con una sterzata delle ruote posteriori nello stesso senso, aumentando nel contempo la dinamica di marcia e la stabilità della stessa.
Un pacchetto sicurezza completo mette a disposizione del guidatore le seguenti funzionalità: l’Adaptive Drive Assistant (assistente adattivo alla guida): garantisce una regolazione automatica della distanza, mediante frenate e accelerazioni automatiche, mantenendo costante la distanza preimpostata. Include l’Adaptive Cruise Control che nelle situazioni di traffico congestionato e di stop-and-go, frena il veicolo fino all'arresto e lo fa ripartire automaticamente a seconda di quanto tempo è rimasto fermo. Abbinato c’è anche il Lane Guidance Assist (guida/mantenimento nella corsia anticipato) che può essere attivato se il conducente lo desidera. Entro i limiti del sistema, rileva le marcature della corsia, le strutture accanto alla strada, i veicoli in corsie adiacenti e i veicoli che precedono. Sulla base di queste informazioni, il sistema individua un percorso virtuale lungo il quale guida il veicolo. Grazie al continuo intervento sullo sterzo, il sistema aiuta a mantenere il veicolo al centro della corsia; allo stesso tempo la velocità impostata viene mantenuta costante e il sistema reagisce ai veicoli che precedono controllandone anche la distanza. Grazie ai numerosi parametri analizzati l'Adaptive Drive Assist rende più facile la guida a velocità comprese tra 0 e 250 km/h anche nelle situazioni di traffico congestionato, utilizza i sensori radar, lo scanner laser, la telecamera anteriore e i sensori a ultrasuoni.
Il Bottleneck Assist (Assistente agli ingorghi): supporta il conducente in caso di restringimento di corsia, come per esempio in autostrada in presenza di lavori; anche in queste condizioni, il sistema può guidare il veicolo al centro della corsia, mantenendo costante la velocità e la distanza dal veicolo che precede o passando attraverso il restringimento di corsia ad una velocità regolata. Se la velocità non è sufficiente per il passaggio di corsia, il sistema regola la velocità alla situazione.
Il Turn Assist (assistente alla svolta): riconosce i veicoli che sopraggiungono in senso contrario sulla corsia opposta in caso di svolta a sinistra. Se, in caso di svolta, il sistema riconosce una situazione critica, i freni intervengono automaticamente. Il sistema si attiva non appena il conducente inserisce l’indicatore di direzione e la vettura viaggia a una velocità compresa entro i 10 km/h.
Il Collision Avoidance Assist (assistente agli ostacoli): aiuta il conducente in situazioni critiche, con una coppia sterzante adatta ad aggirare un ostacolo. A tal fine, viene rilevata una traiettoria adatta per superare l’ostacolo sulla base della distanza, della larghezza e dello spostamento trasversale del veicolo che precede. L’assistente agli ostacoli viene attivato non appena il sistema riconosce il rischio di una collisione e il conducente inizia la manovra per evitare l'ostacolo (disponibile a velocità comprese tra circa 30 e 150 km/h).
L’Efficiency Assist regola la velocità tramite l'Adaptive Drive Assistant sulla base di una guida più efficiente e in modo mirato le fasi di rilascio del motore e di veleggiamento, favorendo così uno stile di guida all’insegna dei consumi ridotti. Il sistema sfrutta le informazioni memorizzate nei dati di navigazione relative al raggio delle curve, all’inizio dei centri abitati e ai limiti di velocità.
L’ Emergency Assist: rileva l'inattività del conducente e lo avvisa (avviso visivo, acustico e aptico); se non c'è alcuna risposta il sistema prende la gestione del veicolo e lo porta automaticamente all'arresto. Il sistema attiva misure di protezione, prepara il veicolo per proteggere i passeggeri e fa partire la chiamata di emergenza.
Audi Q8 è disponibile con una dotazione di serie al top di gamma: l’MMI navigation plus, che include il modulo di trasferimento dati Audi Connect con lo standard LTE Advanced e un hot spot WiFi. - (PRIMAPRESS)