Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Kia Ceed: la coreana dal design europeo che conquista il prestigioso IF Design Award

Kia Ceed: la coreana dal design europeo che conquista il prestigioso IF Design Award
(PRIMAPRESS) - MILANO – Kia, la casa automobilistica coreana mette a segno una tripletta di tutto rispetto con i tre riconoscimenti ottenuti dall’IF Design Award di Hannover in Germania per le versioni del modello Ceed. Per il marchio si tratta del terzo anno di successo consecutivo.Il design di Kia, si è imposto all’attenzione internazionale da oltre un decennio sotto il controllo di Peter Schreyer, President of Design and Chief Design Officer di Kia Motors che oltre all’IF del riconoscimento tedesco aveva nel suo palmares un’altro premio prestigioso come il Red Dot Design Award.
Il design decisamente europeo della nuova Ceed e della ProCeed è stato apprezzato dal mercato anche per l’offerta di motorizzazioni, per soddisfare le aspettative dei clienti europei, che più di altri apprezzano la prontezza, l’accelerazione e la generosa coppia offerta dai motori turbo; al vertice della gamma le versioni GT equipaggiate con l’1.6 T-GDi da 204 CV e 265 Nm di coppia, il motore più potente fra quelli a listino, disponibile nelle versioni con cambio automatico a doppia frizione e 7 rapporti con paddle al volante o con la trasmissione manuale a 6 marce. In tutto sei motori a benzina e diesel a basse emissioni, conformi al nuovo standard sulle emissioni Euro 6d-TEMP.
La gamma Ceed offre tutte le tecnologie avanzate di assistenza alla guida che migliorano la protezione degli occupanti, utilizzando sistemi di sicurezza attivi per mitigare il rischio di collisioni. Fra l’ampia offerta di sistemi, a richiesta è disponibile il Lane Following Assist, una tecnologia che rientra nei sistemi di guida autonoma di Livello 2.
Reinterpretando il carattere sportivo di Stinger, anch'essa vincitrice dell'iF Award nel 2018, la terza generazione di Ceed propone un look più coinvolgente. Anche le proporzioni sono variate. Più bassa, più larga e con uno sbalzo posteriore più pronunciato, Ceed propone una linea più atletica. Le linee rette e decise sostituiscono le forme arrotondate del modello precedente; il frontale ripropone l’iconico “tiger-nose” ma con una griglia più ampia e nuove prese d’aria. 
Il punto di forza della Ceed Sportswagon è l'area di carico più generosa. Il bagagliaio è cresciuto di ben 97 litri (il 14% in più), raggiungendo gli attuali 625 litri di capacità, un volume maggiore persino di alcune tourer del segmento D.  - (PRIMAPRESS)