Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Europa: rivoluzione nell'etichettatura degli pneumatici per ridurre l'effetto serra

Europa: rivoluzione nell'etichettatura degli pneumatici per ridurre l'effetto serra
(PRIMAPRESS) - BRUXELLES - Le etichettature dei pneumatici avranno nuovi parametri da rispettare. Lo ha deciso il Consiglio europeo che oggi 25 febbraio ha adottato un nuovo regolamento che terrà conto del risparmio di carburante, l’aderenza del bagnato ed il rumore provocato dal rotolamento.
Il regolamento che dovrà essere ora adottato formalmente dal Parlamento Europeo, si prefigge di rendere più visibili le etichette e di fornire ai consumatori maggiori informazioni per consentire loro di scegliere pneumatici più sicuri.
Le norme introdotte con i nuovi coefficienti, nelle intenzioni dei legislatori , serviranno anche a ridurre l’impatto sulla riduzione delle emissioni di gas a effetto serra.
Saranno aggiunte icone per l'aderenza sulla neve e sul ghiaccio e sarà aggiornata la grafica dell'etichetta. Come qualsiasi altra categoria di pneumatici, anche i pneumatici ricostruiti rientrano nel regolamento. I requisiti relativi a questo tipo di pneumatici si applicheranno non appena sarà disponibile un metodo di prova adeguato per misurarne le prestazioni. Il regolamento comprende anche disposizioni che prevedono l'aggiunta di parametri relativi al chilometraggio e all'abrasione non appena saranno disponibili metodi di prova adeguati. Tali disposizioni dovrebbero contribuire a ridurre la quantità di microplastiche rilasciate nell'ambiente a causa dell'abrasione dei pneumatici.In futuro anche i pneumatici per autocarri e autobus dovranno recare l'etichetta. - (PRIMAPRESS)