Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Tensioni in Libia: le forze di Haftar assediano l’aeroporto di Tripoli

Tensioni in Libia: le forze di  Haftar assediano l’aeroporto di Tripoli
(PRIMAPRESS) - TRIPOLI - Cinque militari dell'Esercito nazionale libico sono rimasti uccisi negli scontri per il controllo della zona a sud e a sud-est di Tripoli fra Tarhuna ed el-Azizia. Lo riferisce il sito Alwasat citando il portavoce dello Lna, Ahmed al-Mismari. Giovedì era stata segnalata l'uccisione di almeno un altro militare di Haftar.
Le forze del generale Khalifa Haftar sono entrate nell’aeroporto internazionale di Tripoli, quello a circa 25 km in linea d’aria dal centro della città e chiuso dal 2014. Lo riferiscono news dell’emittente Al Arabiya citando proprie fonti e un annuncio del portavoce dell’Esercito nazionale libico, Ahmed Mismari, secondo il quale “la zona da Tarhouna fino all’aeroporto è stata tutta messa in sicurezza”.
Media riferiscono scontri a sud di Tripoli tra le forze del generale Khalifa Haftar e quelle del governo del premier Fayez al-Sarraj.Citando una “fonte della Forza di protezione di Tripoli”, la tv informa inoltre che “una grande forza si dirige lungo tre direttrici per accerchiare le milizie di Haftar a sud di Tripoli”. - (PRIMAPRESS)