Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Caso Daphne Galizia: Muscat annuncia di dimettersi a Gennaio sotto pressione della famiglia della giornalista uccisa

  • di RED-ROM
  • in Mondo
Caso Daphne Galizia: Muscat annuncia di dimettersi a Gennaio sotto pressione della famiglia della giornalista uccisa
(PRIMAPRESS) - LA VALLETTA (MALTA) - Le pressioni da parte della famiglia di Daphne Caruana Galizia e dei cittadini che protestano sotto il palazzo di governo del Gran Maestro, stanno spingendo alle dimissioni il premier maltese Joseph Muscat per il suo coinvolgimento nella protezione di persone coinvolte nell’uccisione della giornalista d’inchiesta che aveva scoperchiato un giro d’affari tra politica e uomini d’affari. Muscat ha annunciato la sua intenzione di dimettersi a gennaio, prendendo atto delle crescenti pressioni dell'opinione pubblica dopo l'accelerazione delle indagini in seguito all’arresto dell’imprenditore Yorgen Fenech. Dunque, il premier prende tempo per risolvere questioni che possano alleggerire la sua posizione ma anche di molti vicino a lui. - (PRIMAPRESS)