Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

La UE solidale con la May sul caso dell'ex spia Skripal. Attese le contromosse del Cremlino

  • di RED-ROM
  • in Cronaca
La UE solidale con la May sul caso dell'ex spia Skripal. Attese le contromosse del Cremlino
(PRIMAPRESS) - ROMA - L’Inghilterra è fuori dalla UE, ma sul caso del gas nervino utilizzato dall’ex spia Serghei Skripal e sua figlia Yulia e l’out-out della May alla Russia, scatta la solidarietà europea. Lo aveva fatto nei giorni scorsi la Merkel, più prudente era stato Macron ed oggi probabilmente il premier uscente Paolo Gentiloni, avrebbe raggiunto con una telefonata la prima ministra britannica per esprimere vicinanza. Il che era accaduto anche con una telefonata dell’ormai ex ministro Angelino Alfano al collega Boris Johnson.
Per l’Europa, dunque, fatta qualche eccezione, la sentenza di colpevolezza della Russia è stata già emessa. Così le ritorsioni inglesi versa la Russia, sono state immediate con l’allontanamento dei diplomatici e il congelamento di patrimoni di oligarchi russi nelle banche londinesi. La Russia dal canto suo nei giorni scorsi aveva invitato la May a non essere frettolosa nelle analisi e le aveva rimproverato di non aver seguito le vie della diplomazia chiedendo ad una commissione formata dai due paesi di poter condurre le indagini ma anche le analisi del gas incriminato per capire se questo fosse mai uscito da laboratori russi.Inevitabili e attese le contromosse del Cremlino: "Arriveranno presto, ve lo assicuro", ha fatto sapere il ministro degli Esteri di Mosca, Serghei Lavrov. - (PRIMAPRESS)