Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Si archivia la decima edizione del Motodays a Fiera di Roma con un bagno di folla

Si archivia la decima edizione del Motodays a Fiera di Roma con un bagno di folla
(PRIMAPRESS) - ROMA - Se una manifestazione fieristica si misura con un bagno di folla anche in una giornata a tratti piovosa, allora il Motodays alla Fiera di Roma è stato un successo che ha ben premiato la decima edizione di questa rassegna dedicata ai motori a due ruote.
A dare la spinta alla manifestazione sono state le aziende motociclistiche che rispetto alle passate edizioni sono intervenute direttamente e attraverso la rete di concessionari ma anche la presenza di ospiti di riguardo che hanno fatto la storia del motorismo internazionale a due ruote come il tre volte iridato Freddie Spencer, o Fabio Di Giannantonio (Moto3) e Davide Giugliano (Superbike) o ancora Letizia Marchetti, prima donna ad aver vinto un campionato maschile nel durissimo National Trophy 1000. “Questi quattro giorni di Roma Motodays sono letteralmente volati”, ha commentato il pluricampione del mondo Freddie Spencer. “Qui  ho trovato un clima eccezionale e mi sono sentito come a casa. Incontrare così tante persone che condividono con me la passione per le due ruote è stata un’emozione continua. Ringrazio gli organizzatori per l’opportunità e mi complimento con loro: un evento all’altezza delle grandi fiere americane”.Ad elettrizzare il pubblico, tra gli altri campioni, ci ha pensato Rafal Pasierbek, il più forte stunt bikers che con le sue evoluzioni ha tenuto incollato il pubblico alle tribune. - (PRIMAPRESS)