Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

L'evoluzione della specie custom con l'Harley Davidson Sport Glide

L'evoluzione della specie custom con l'Harley Davidson Sport Glide
(PRIMAPRESS) - MILANO - Se fino a qualche anno fa la definizione custom nel mondo delle moto non aveva altro significato che uno stile di guida rilassato accompagnato dal particolare sound delle marmitte strozzate, oggi si trasforma nell’audace sinonimo di sportiva, touring e agile con l’arrivo della Harley Davidson Sport Glide. Il motore della Sport Glide è il Milwaukee-Eight 107, figlio della nona generazione di motori “big twin”. Grazie a un alesaggio di 100 mm e una corsa di 111, ha una cilindrata di 1.745 cc, con rapporto di compressione di 10:1. Per quanto concerne il valore di coppia massima, è di 145 Nm e viene raggiunto a 3.250 giri. E’ un nuovissimo propulsore Euro 4 con distribuzione monoalbero a camme, doppia accensione e testate a quattro valvole, che grazie a importanti interventi ha permesso di avere un incremento di coppia del 11% rispetto alla vecchia generazione di motori. Con questo motore forse si perdono le caratteristiche vibrazioni che appartiene al mondo Harley ma sicuramente si guadagna relax sulle lunghe percorrenze.  - (PRIMAPRESS)