Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Viaggiare nella natura con il Wwf: l'associazione ambientalista diventa anche tour operator

Viaggiare nella natura con il Wwf: l'associazione ambientalista diventa anche tour operator
(PRIMAPRESS) - MILANO - Cresce la voglia degli italiani di viaggiare a contatto con la natura. I numeri del turismo outdoor hanno fatto registrare un trend positivo nel 2017 aprendo nuovi mercati e nuovi operatori del settore. E’ il caso di WWF Italia, l’associazione ambientalista che ha aperto una sua divisione Travel strutturandola come un vero tour operator  dei viaggi natura. “L’obiettivo - come ha spiegato Antonio Canu, presidente di Wwf Travel - è di raggiungere un valore d'affari intorno ai 2 milioni di euro. Le destinazioni - aggiunge Canu -  saranno tutti quei luoghi e quella natura dove il Wwf si batte da anni per la conservazione della biodiversità”.

Il nuovo settore,  controllato da Wwf Oasi e in partnership con Memed e Four Season punta a "un modo diverso di vivere le vacanze dove oltre al piacere di visitare luoghi straordinari si sommano la conoscenza e la condivisione di progetti a tutela di specie e territori a rischio". Si inizia questa primavera con tre diverse opzioni oltre ai campi per ragazzi: i soggiorni nelle Oasi Wwf in alloggi eco sostenibili, i tour all'estero ma anche itinerari italiani. Le proposte in catalogo sono destinazioni in compagnia di esperti e guide locali sulle tracce di animali a rischio estinzione, come oranghi, rinoceronti bianchi, linci iberiche o tigri mentre in Italia le Oasi naturalistiche restano al centro dei viaggi green. Gli itinerari sono studiati per "viaggiare in modo sostenibile dimostrando che il turismo può essere una risorsa a tutela della natura - come ha sottolineato il presidente Canu durante la presentazione della neonata divisione Travel - Il turismo oltre ad essere un’opportunità per conoscere da vicino le bellezze naturali non solo del mondo, ma anche sotto casa, è un ottimo alleato nella conservazione della natura. Ovviamente se fatto in maniera responsabile e coerente con la missione del Wwf. - (PRIMAPRESS)