Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Stretta di mano storica tra le due Coree. La sorella di Kim invita in visita Moon Jae-in

  • di RED-ROM
  • in Mondo
Stretta di mano storica tra le due Coree. La sorella di Kim invita in visita Moon Jae-in
(PRIMAPRESS) - PYEONGCHANG - Evidenti segnali di distensione tra le due Coree nonostante lo scarso gradimento del governo Trump. “Queste sono le Olimpiadi della pace” aveva detto il presidente della Federazione nordcoreana di taekwondo, Ri Yong Song a cui si è unito quello del Sud, Choue Ching Son. Un sentiment  che i due paesi, probabilmente hanno raccolto, visto che la delegazione con a capo la sorella del leader della Corea del Nord è stata accolta con sorrisi dai cugini del sud. La stessa Kim yo yong ha invitato il presidente della Corea del Sud, Moon Jae-in, durante il pranzo con i dirigenti nordcoreani al palazzo presidenziale di Seul a fare visita al suo paese.
Dove non ha potuto o voluto la ruvida diplomazia americana, forse ha potuto lo spirito dei giochi olimpici ravvicinando i due paesi che trascinano, quasi per inerzia, un risentimento che dura dalla guerra civile degli anni ’50.Ieri un attacco hacker durante la cerimonia d’apertura, aveva costretto l’organizzazione ha bloccare per pochi minuti i server per evitare danni maggiori. 
- (PRIMAPRESS)