Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Scommesse sportive (William Hill): Roma favorita sulla Spal. Le chance del Napoli sui bianconeri

  • di RED-ROM
  • in Sport
Scommesse sportive (William Hill): Roma favorita sulla Spal. Le chance del Napoli sui bianconeri
(PRIMAPRESS) - MILANO – Il mondo delle scommesse sportive si riscalda per il calcio d’inizio della 15ª giornata dove ad affrontarsi saranno Roma e Spal, che in Serie A si sono affrontate trenta volte, l’ultima nel febbraio 1968: i giallorossi sono avanti per 11 vittorie a 10 e William Hill Scommesse Sportive, il più autorevole bookmaker britannico, scommette anche in questo caso sui capitolini. Il segno 1, infatti, è bancato a 1.16, mentre il successo degli ospiti vale ben 15.00: da acquolina in bocca anche il pareggio, in vetrina a 7.50. Venerdì sera sarà la volta del big match Napoli-Juventus. I partenopei scendono in campo da favoriti (2.10): d’altronde al San Paolo sono stati sconfitti solo una volta negli ultimi dieci incontri con i bianconeri. Tuttavia, la Vecchia Signora (3.40) è la squadra contro cui gli azzurri hanno perso più partite (65) e subito più reti (209) in Serie A. Da quando veste la maglia bianconera l’ex Gonzalo Higuaín ha rifilato al Napoli quattro goal in quattro partite: se si confermerà Marcatore nei 90 minuti la posta verrà abbondantemente raddoppiata (2.20). Solo una partita in programma per sabato: avanti per 40 successi a 20 nei 96 precedenti di campionato, il Torino (2.37) ospita l’Atalanta (2.87). La vittima preferita in Serie A di Iago Falque è proprio la Dea: cinque reti in cinque presenze contro i bergamaschi.

Domenica si parte con il nuovo Milan (1.36) di Gattuso che, in trasferta contro il Benevento (8.00), punterà alla vittoria per risalire la classifica: rispetto alla 14ª giornata dello scorso campionato i rossoneri hanno 9 punti in meno (20 contro 29). Il Bologna (2.05) ospiterà il Cagliari (3.60): solo Juventus (otto) e Napoli (sei) hanno segnato più goal da fuori area dei felsinei in questa Serie A (cinque), mentre quella sarda è, insieme al Crotone, una delle squadre che ha subito più reti nei primi 15 minuti di gioco (sei). L’Inter (1.40) farà gli onori di casa contro il Chievo (7.50), che ha mancato l’appuntamento con il goal in otto degli ultimi 13 incontri di Serie A contro i nerazzurri. Non sarà facile avere la meglio sui ragazzi di Spalletti, che in questo periodo sono in ottima forma: dopo 14 giornate l’Inter non aveva mai guadagnato un numero maggiore di punti rispetto a quelli che ha raccolto in questo campionato (36). Il Sassuolo (5.00) farà visita alla Fiorentina (1.61): l’87,5% delle reti degli emiliani in questo campionato è arrivato in trasferta, percentuale record tra le squadre dell’attuale campionato. Tuttavia, i neroverdi hanno vinto solo uno degli otto precedenti contro la Fiorentina in Serie A: completano il quadro quattro successi viola e tre pareggi. Sarà poi la volta di Sampdoria-Lazio, con il successo casalingo quotato a 3.40 e il segno 2 a 2.05. Quella blucerchiata è finora l’unica squadra a punteggio pieno in casa, mentre i biancocelesti, prima della sconfitta contro la Roma, avevano vinto tutte le precedenti sei trasferte.
Questo lungo turno si conclude con i posticipi del lunedì. Quote equilibrate per Crotone-Udinese, con i segni 1 e 2 in vetrina a 2.70. Curiosamente, i calabresi non hanno mai ripetuto lo stesso risultato per due volte di fila negli ultimi otto incontri interni di Serie A: nella gara più recente all’Ezio Scida sono stati sconfitti per 0-1 dal Genoa. Pronostici a favore proprio dei liguri, impegnati in trasferta contro il Verona (3.30): il successo del Genoa raddoppia abbondantemente la posta (2.20). Finora solo la Lazio (sei) ha segnato più goal dei liguri (cinque) nel primo quarto d’ora di partita: i rossoblu hanno però realizzato solo due reti nei 45 minuti successivi (dal 16’ al 60’), primato negativo. - (PRIMAPRESS)