Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Fca Pomigliano: Re David (Fiom) «Siamo molto preoccupati per mancanza del piano industriale»

Fca Pomigliano: Re David (Fiom) «Siamo molto preoccupati per mancanza del piano industriale»
(PRIMAPRESS) - POMIGLIANO D'ARCO, Napoli - «Grandissima preoccupazione» è stata manifestata dalla Fiom-Cgil in merito al futuro degli stabilimenti Fca di Pomigliano d’Arco e di Nola, nel Napoletano nei quali, a settembre 2018, terminerà l’utilizzo del contratto di solidarietà e non sarà più possibile, per i circa 3.400 lavoratori, fare ricorso ad altri ammortizzatori sociali. E a margine di un’assemblea organizzata dal sindacato metalmeccanico proprio a Pomigliano d’Arco, Francesca Re David, segretaria generale Fiom Cgil ha sottolineato: «Siamo preoccupati perché vediamo avverarsi, purtroppo, tutto quello che ci aspettavamo che succedesse per come si stava muovendo la Fiat Fca». - (PRIMAPRESS)