Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Papa Francesco mette al bando le sigarette vendute nella Città del Vaticano

  • di RED-ROM
  • in Società
Papa Francesco mette al bando le sigarette vendute nella Città del Vaticano
(PRIMAPRESS) - CITTA’ DEL VATICANO - Addio sigarette vendute all’interno del Vaticano a partire dal 2018. La decisione arriva direttamente da Papa Francesco che mette al bando il tabacco per ragioni di salute e per spingere i dipendenti verso nuovi di stili di vita più sostenibili.
Secondo la Santa Sede la vendita di sigarette suona come un’ipocrisia: sul pacchetto ci sono le informazioni di cosa provoca e “noi cooperiamo con questo esercizio che danneggia le persone”.  Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, ogni anno il fumo è la causa di più di 7 milioni di morti in tutto il mondo. Le sigarette, vendute ai dipendenti e pensionati del Vaticano ad un prezzo scontato, erano fonte di reddito per la Santa Sede “Tuttavia, nessun profitto può essere legittimo se mette a rischio la vita delle persone” spiegano ancora dalla Santa Sede.
Una presa di posizione che farà scivolare la questione anche fuori dai confini del Vaticano con la dicotomia tra Ministero della Salute e Monopoli di Stato. - (PRIMAPRESS)