Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Filippo VI Park, l'oasi fuori le porte di Madrid per combattere il grande caldo

Filippo VI Park, l'oasi fuori le porte di Madrid per combattere il grande caldo
(PRIMAPRESS) - MADRID - Le temperature che in questa estate torrida non hanno risparmiato gran parte dell’Europa, hanno impresso un cambio negli stili di vita quotidiani anche dei madrileni. Le ore più calde si trascorrono al Filippo VI Park, un’area che si trova alla fine del Paseo de La Castellana con 32 chilometri di pista ciclabile che però in questi giorni di calura vede raramente sfrecciare velocipedi. L’area è stata ricavata da un ex discarica e trasformata in un’oasi che ha ricreato le caratteristiche di cinque ecosistemi: iberica, Montes de Toledo, Sistema Centrale e la Mancha. Quattrocentotrenta ettari di giardino con oltre 206 mila alberi, 183 mila arbusti e corsi d’acqua che hanno generato una micro fauna con conigli e pernici che si nascondono tra i cespugli della vegetazione bassa e profumata. - (PRIMAPRESS)