Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

I pionieri dell'astrattismo cinese in mostra al Museo d'Ixelles di Bruxelles

I pionieri dell'astrattismo cinese in mostra al Museo d'Ixelles di Bruxelles
(PRIMAPRESS) - BRUXELLES - Fino al 24 Settembre 2017 al Museo d’Ixelles, Rue Jean Van Volsen, sarà aperta la mostra “From China to Taiwan” curata da Sabine Vazieux con il supporto del Centro di Cultura di TaiwanCultural Center of Taiwan a Parigi.  
Dedicata ai pionieri dell’astrattismo cinese fra 1955 e 1985 la mostra raccoglie i lavori di 16 artisti in un’opera di ricognizione critica che valorizza non solo la corrente pittorica del periodo ma anche le vicende del peculiare gruppo di artisti.
Costretti a trovare rifugio a Taiwan nel 1949, sotto il protettorato degli Stati Uniti avevano preso contatto con l’arte astratta newyorkese. L’American Library di Taipei era diventata il fulcro del movimento. Fra il 1956 e il 1957 nacquero così i due più interessanti movimenti artistici dell’isola di Taiwan - il Ton Fan fondato da 8 allievi di Lee Chin-Shan e il Wuyue anche conosciuto come il Gruppo della Quinta Luna.
La curatrice Sabine Vazieux, esperta d’arte moderna, ha speso gli ultimi cinque anni nella ricerca di materiali e connessioni fra questi artisti, viaggiando fra Europa e Cina per contattarli e preparare la mostra.
Nati in media fra il 1930 e il 1936, i 16 artisti in mostra hanno vissuto e lavorato in ogni parte del mondo e vengono esposti insieme per la prima volta. - (PRIMAPRESS)