Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Venezuela: una Consultazione popolare contro le riforme di Maduro

  • di RED-ROM
  • in Mondo
Venezuela: una Consultazione popolare contro le riforme di Maduro
(PRIMAPRESS) - CARACAS - Nonostante il divieto del presidente venezuelano Maduro, l’opposizione del paese latino-americano è pronta per la consultazione popolare contro la proposta di modificare la Costituzione. Si tratta di una disobbedienza civile che arriva dopo mesi di scontri in piazza. Nel Paese saranno allestiti circa 2mila seggi. Oggi stesso i cittadini sono stati chiamati a provare le macchine per il voto del 30 luglio per eleggere i 545 membri dell'Assemblea costituente.

Il presidente del Parlamento e oppositore di Maduro, Julio Borges ha da tempo denunciato i pericoli dell’Assemblea Costituente voluta da Maduro che appare come una sorta di mandato a vita, in altre parole una dittatura. Il governo chavista, di fatto sta ritardando le elezioni da quando ha perso la maggioranza nel Potere Legislativo, nel dicembre del 2015. L’opposizione chiede nuove elezioni, il rilascio dei prigionieri politici, il pieno ritorno dei poteri all’Assemblea Nazionale e l’accesso ad aiuti umanitari per alleviare la grave situazione economica in cui versa il Paese, dove ormai mancano medicinali e cibo. - (PRIMAPRESS)