Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Nasce un consorzio per salvaguardare e promuovere i molti volti di Venezia e del suo lido

  • di RED-ROM
  • in Società
Nasce un consorzio per salvaguardare e promuovere i molti volti di Venezia e del suo lido
(PRIMAPRESS) - VENEZIA - La città lagunare troppo bistrattata da un turismo mordi e fuggi ha lanciato da tempo un sos di salvaguardia. I flussi turistici troppo alti, la scarsità di uomini e risorse per controllare il territorio hanno favorito il degrado di molte città d’arte. Per correre ai ripari, come sempre più spesso accade, ci pensa la società civile che fa nascere il Consorzio Venezia e il suo Lido. L’obiettivo: rilanciare il turismo di qualità nel segno della cultura e della sostenibilità ambientale. Un progetto, come spiegano i promotori che nasce come proposta di un turismo metropolitano sostenibile, per esaltare le bellezze paesaggistiche del territorio e costruire un’ampia offerta di prodotti artigianali, culturali, alimentari fondati sulla ricerca del viver sano, del prendersi cura di sé, degli altri e dell’ambiente. C’è una bellissima oasi verde a pochi passi da Venezia. Il Lido di Venezia è l’isola a vocazione Green con ampie zone verdi, la lunga spiaggia dorata, le piste ciclabili, il campo da golf, l’architettura raccontata dalle eleganti Ville in stile liberty, la storia internazionale del cinema racchiusa nel Palazzo della Mostra del Cinema di Venezia. Un patrimonio da conservare, promuovere e far conoscere. Ed è questo l’obiettivo del Consorzio Venezia e il suo Lido che unisce le esperienze e l’entusiasmo di molti imprenditori lidensi, nell’ambito del turismo, della ristorazione e della cultura, che hanno deciso di lavorare assieme per favorire la rinascita e lo sviluppo a livello economico e sociale del Lido di Venezia, una delle zone più esclusive di Venezia con oltre 10 km di spiagge, ricco di storia, arte e natura. - (PRIMAPRESS)