Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

L'estate d'arte in Costa Smeralda parla l'esperanto

L'estate d'arte in Costa Smeralda parla l'esperanto
(PRIMAPRESS) - PORTO CERVO - Tagli e punti d'osservazione inediti per la collettiva internazionale che si è aperta oggi al Colonna Pevero Hotel in Costa Smeralda. La mostra, curata da Azra Bijedic della galleria itinerante Pied à Terre Contemporary Art, ha riunito nove artisti con un imprinting che richiamano decisamente al colore, alle forme che si dilatano nella tela con ironia e prospettive aeree come quella di Antoine Rose e il bosniaco, trapiantato a New York, Amer Kobaslija entrato negli atelier dei grandi artisti della Grande Mela.
Le forme giganteggianti di Mauro Balletti, autore di molte cover grafiche di Mina, l'ironica e seducente Venere pinneggiante di Licia Sanna o le sue donne conturbanti in spiaggia. A completare la mostra le tele di Nicola Felice Torcoli, Daniele Fortuna, Lola Vitelli ed il coreano Jeeyoung Lee.
La collettiva resterà aperta al pubblico sino al 30 settembre prossimo. - (PRIMAPRESS)