Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Sparatoria all'aeroporto di Parigi Orly. Un uomo ucciso dalla polizia di frontiera

  • di RED-ROM
  • in Europa
Sparatoria all'aeroporto di Parigi Orly. Un uomo ucciso dalla polizia di frontiera
(PRIMAPRESS) - PARIGI - Colpi di arma da fuoco al trafficato aeroporto parigino di Orly, in Francia, dove un uomo, di nazionalità francese con precedenti per traffico di droga, è stato ucciso dai militari. La vittima aveva sottratto l’arma di ordinanza di un soldato, verso le otto e mezzo di questa mattina, e si era rifugiato in un negozio del terminal sud dello scalo, prima di essere colpito a morte dalle forze di sicurezza. Questa la ricostruzione fornita del ministero degli Interni. Non sarebbero rimaste ferite altre persone a seguito della sparatoria. Lo scalo è stato completamente evacuato.
L’uomo, dopo aver rubato il fucile del militare, è stato ucciso mentre si dirigeva verso un McDonald’s. Lo riferiscono testimoni citati da Le Monde. Secondo le loro ricostruzioni, a fare fuoco è stato un agente della polizia di frontiera. La densità di traffico passeggeri all’aeroporto di Orly è sostenuta perché su quello scalo convergono molti voli voli low-cost diretti in Italia. - (PRIMAPRESS)