Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

La Baita del Re Resort, chef stellati insieme per la solidarietà

Nunzio Illuminato, patron e chef de La Baita del Re Resort con la giornalista eno-gastronomica Teresa Lucianelli
Nunzio Illuminato, patron e chef de La Baita del Re Resort con la giornalista eno-gastronomica Teresa Lucianelli
(PRIMAPRESS) - OTTAVIANO - Nunzio Spagnuolo di Cieddi Portici, con Michele Sammarco e Valerio Giuseppe Mandile; Paola Fiorentino star di Hell’s Kitchen, di Villa Fiorentino e Villa dei Fisici a Positano, con Vincenzo Ferro (l’Antica Fraconia) e Marco di Martino (personal chef); i maestri pizzaioli Aniello Falanga (Haccademia, Terzigno), Michele Cuomo, campione mondiale Pizza in Pala (Cerase’, Vico Equense), Carmela Iorio, vice campionessa mondiale categoria Pizza Fritta (Pizzeria Carmine Iorio, Melito); Antonio Battipaglia (Ruah, San Vitaliano); Vincenzo Toppi (Amor mio, Brusciano);  Maddalena Tessitore (Dogana Golosa, San Leucio) oltre a Luca Grande (Ce steva na vota, nuovo ristorante di prossima apertura ai Gradoni di Chiaia a Napoli), il patron de La Baita del Re Resort, Nunzio Illuminato impegnati tra l’altri in un 4 mani; i maestri pasticcieri Ciro Scarpato, presidente Associazione Pasticcieri Napoletani (pasticceria Angela, San Sebastiano al Vesuvio); Gennaro Langellotti (Gallucci Nola); Francesco Lastra e Gennaro Peluso (Equipe Eccellenze Italiane); Pasquale Pesce (Antica Pasticceria Pesce, Avella). Grandi chef capitanati per l’occasione dallo ‘stellato’ Pasquale Palamaro, del ristorante Indaco Hotel Regina Isabella di Ischia, protagonisti giovedi 20 dicembre, alla Baita del Re Resort della cena di gala di “#InsiemeperilTerritorio: Natale d’Amore”, evento di autentica Eccellenza che ha come scopo donare un Natale quanto più sereno e gioioso possibile ai bambini ricoverati nel reparto di Oncologia del Pausilipon e di Pediatria del Policlinico Nuovo.  La manifestazione rientra nella rassegna “Salute, Alimentazione e Bellezza: tutto quello che molti non sanno” firmata dalla giornalista Teresa Lucianelli che ne è organizzatrice unitamente al patron Nunzio Illuminato, e allo chef Luca Grande, con il fondamentale contributo della Onlus specializzata “Diamo una mano” che coordinerà la consegna dei giocattoli ai piccoli pazienti con animatori specializzati in ambito ospedaliero, vestiti da Babbo Natale è da Elfi. In programma, dalle ore 15 ai mercatini solidali ai quali partecipano anche scuole del territorio (di Ottaviano e Castellammare di Stabia, IC 2 Panzini) con i lavoretti degli alunni; alle 17,30 incontri sulla sana alimentazione e l’importanza dell’acqua da bere; alle 19 show cooking del bistellato chef Francesco Sposito di Taverna Estia, Brusciano, con aperitivo.  Dalle ore 19 si esibiranno artisti gli solidali: Ilva Primavera grande simbolo della canzone classica partenopea, Gennaro De Crescenzo apprezzato interprete, Maria S. Movchan soprano dalla possente voce, i valenti maestri Armando Celentano, Raffaele Marzano, Enzo Savarese, la splendida danzatrice professionista del ventre Zakì Kairoli, con le allieve Najat e Shiva in “Notti alla corte del Sultano”. Conclusione con ricca Pesca solidale a cura di: Icaro Le Gioie, Castellammare di Stabia; Ileana Mandile Estetica e Benessere, Casoria; Accademia Aseo, Napoli; Giuseppina Helen Passerotti, Positano, Luca Carnevale e Paola Fiorentino, protagonisti anche di una mostra d’Arte collettiva.  In palio un viaggio, gioielli, quadri, trousse di make up, cofanetti e trattamenti  viso/corpo di importanti case cosmetiche, ecc. La magnifica tenuta del Vesuviano verrà spettacolarmente illuminata dalle famose Luci d’Artista della Lucifesta di Antonio Criscuolo. La manifestazione sarà seguita da testate giornalistiche televisive, radiofoniche, online e della carta stampata, blog specializzati. Sostenitori: AIS, Associazione Italiana Sommelier Campania - Delegazione Comuni Vesuviani, responsabile Ernesto Lamatta; Azienda Altavigna di Gaetano Sepe, Cantine Taurasi Avellino; Azienda Agricola Diana, Caserta; Fattoria Alpega, Sarno; Fratelli Merolla; Gelati Vesuvio, Somma Vesuviana; Oleificio F.Lli Punzo, Pollena Trocchia; Antica Maccheroneria; Soleo, Terzigno – Peppe Imperatore; Il Fornaio, Pane ai Grani Antichi e Panini, Somma Vesuviana; Eurograf, Palma Campania, ISIS de Medici, Ottaviano, dirigente ing. Vincenzo Falco. Prodotti per Pasticceria; Prelibatezze di Nonno Luigi, di PierFrancesco Ammirati; Spizzé Di Adele Lentano, Centro Commerciale La Cartiera, Pompei Braceria L’Antico Portone, Qualiano, di Francesco Palma; Lucifesta istallazioni artistiche luminose, di Antonio Criscuolo, Luci d’Artista; Goeldlin, Cis Nola (is 2) IC 2 Panzini, Castellammare di Stabia dir. Donatella Ambrosio; Ileana Mandile Estetica e Benessere, via Pio XII, Casoria, di Ileana Mandile; Luca Carnevale, pittore, Napoli; Icaro Le Gioie, Castellammare di Stabia, di Irma Carosella; Paola Fiorentino, chef pittrice, Positano; Biofonte, sez. Campania dott. Rosalia Ciorciaro; Accademia Aseo, Napoli, di Rosa Bennio; Helen Passerotti, Positano, di Giuseppina Passerotti; Happy Holiday Onlus, Napoli; Therapoint, Grafica e Stampa della manifestazione; Rino D’Antonio, Fotografia dell’evento. - (PRIMAPRESS)