Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Ciro Savarese, la pizza che seduce è a Nord di Napoli

Ciro Savarese nella sua pizzeria di Arzano
Ciro Savarese nella sua pizzeria di Arzano
(PRIMAPRESS) - NAPOLI - Rivalutare la “Quattro Formaggi” e trasformarla nella “Quattro Latti Campana”, un piatto di eccellenza, con ingredienti di straordinaria qualità, che punta a sedurre i palati fini. Ciro Savarese vince in maniera convincente la prima scommessa del suo 2019. Un anno che sancisce l’ennesimo salto in avanti di questo talentuoso pizzaiolo-patron che ribattezza, con il suo nome, il locale di Arzano, ridimensionando il logo, già affermato, di Anema&Pizza. Fior di latte di Agerola, blu di bufala, cacioricotta del Cilento e conciato romano sono i quattro sapori che trionfano nella nuova proposta di Ciro. La Quattro Latti campana è solo una delle tante novità del menu di Savarese, tutto caratterizzato da un largo impiego di prodotti altamente selezionati. La serata dedicata alla stampa ha messo in mostra i gioielli di famiglia, dalle deliziose Montanarine alle pizze Regina Margherita, Aurora e Maialetto infuocato. Difficile, se non impossibile citare gli straordinari ingredienti: le scaglie di parmigiano reggiano 24 mesi vacche rosse, la salsiccia dolce e quella piccante di Castelpoto, la nduja calabrese, i fili di peperoncino e così via, in un delizioso e appassionante festival del gusto. Savarese proviene da una delle famiglie di pizzaioli più antiche di Napoli, gli Oliva. Si è avvicinato al mondo dell’arte bianca sin da bambino seguendo le orme del nonno Ciro e del padre Giuseppe che gli hanno trasmesso la passione per la pizza napoletana. Nel novembre del 2002 Savarese apre ad Arzano Anema & Pizza che inizialmente offre solo pizze da asporto. Nel tempo si aggiungono altre due sale che consentono a Savarese di diventare un importante riferimento non solo per Arzano ma anche per i paesi limitrofi. A novembre del 2018 inizia il totale restyling del locale che alla riapertura prende il nome del titolare. - (PRIMAPRESS)