Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Centinaio al convegno di Unioncamere a Roma: "Giro di vite per le case vacanze con il codice identificativo"

Centinaio al convegno di Unioncamere a Roma: "Giro di vite per le case vacanze con il codice identificativo"
(PRIMAPRESS) - ROMA - “Lotta all’abusivismo, voucher e codice identificativo per le strutture ricettive. Queste sono le tre priorità del ministero del turismo e in generale del mercato turistico italiano”. Così il ministro del turismo Gian Marco Centinaio al convegno di Unioncamere a Roma. Proprio in questo ambito di cooperazione Centinaio si è anche soffermato sul protocollo di collaborazione tra Unioncamere e ministero. ” Un protocollo di intesa che punta decisamente a portare risultati in ambito turistico”, ha affermato il ministro.
 “Ci hanno messo sette mesi per rendere ufficiale la nomina del cda dell’Enit. È un tempo enorme. Anche perché tutta la promozione del nostro Paese passa e passerà dell’Enit. L’Italia non ha bisogno di questa burocrazia. Ma si fanno anche passi falsi – ha continuato – per esempio la tax credit che non è stata rifinanziata. Questa per noi è una sconfitta, perché la tax credit è un’idea vincente”.La lotta all’abusivismo turistico è ormai diventata indifferibile per l’aumento di immobili destinati a B&B e case vacanza cresciuti a dismisura e molti senza nessun controllo anche dal punto di vista della sicurezza. - (PRIMAPRESS)