Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

Niccolò è in osservazione allo Spallanzani. Arrivato all'alba a Pratica di Mare

  • di RED-ROM
  • in Ultimora
Niccolò è in osservazione allo Spallanzani. Arrivato all'alba a Pratica di Mare
(PRIMAPRESS) - ROMA - Niccolò, lo studente 17enne che non era riuscito a rientrare, perché febbricitante, con il gruppo di persone da Wuhan con il primo aereo militare messo a disposizione della Farnesina, è finalmente arrivato a Roma questa mattina. 
L'aereo, KC 767A, dell'Aeronautica Militare sul quale ha viaggiato è atterrato a Pratica di Mare. Il ragazzo è stato sottoposto a ulteriori controlli prima di lasciare in ambulanza l'aeroporto di Pratica di Mare per il suo trasferimento allo Spallanzani dove resterà in quarantena. Nonostante le analisi avessero escluso un contagio a causa dei protocolli che prevedono lo stop alla partenza in caso di sintomi come la febbre, al giovane era stato impedito di imbarcarsi con gli altri italiani rimpatriati con due voli militari nelle scorse settimane. Per questo motivo, con l'obiettivo di evitare ulteriori stop alla partenza, stavolta per il 17enne è stato organizzato un volo speciale in bio-contenimento ossia su una speciale barella isolata. Si tratta di una barella speciale protetta da un involucro di Pvc che permette l'osservazione e il trattamento del paziente in isolamento (gestito da un'equipe medica) con potenti filtri che impediscono il passaggio di particelle potenzialmente infette. - (PRIMAPRESS)