Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni
Skin ADV

La squadra del nuovo governo Ue guidato da Ursula von der Leyen. Gentiloni agli Affari Economici

  • di RÈD-ROM
  • in Ultimora
La squadra del nuovo governo Ue guidato da Ursula von der Leyen. Gentiloni agli Affari Economici
(PRIMAPRESS) - BRUXELLES - “Una commissione moderna e unita prendendo le decisioni in modo collegiale”, così in sintesi si è espressa la Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen (Germania, popolari) nella presentazione di oggi della sua squadra di governo. L’italiano Paolo Gentiloni rivestirà il ruolo di Commissario per gli Affari Economici ma in qualche modo controllato dal Vicepresidente Valdis Domvrovskis che entra nell’esecutivo proprio con l’incarico per l’economia in una continuità con il governo precedente. Ed ecco chi sono. Vicepresidente esecutivo con delega al clima: Frans Timmermans (Olanda) Vicepresidente e commissario alla concorrenza e al digitale: Margrethe Vestager (Danimarca, liberali) Vicepresidente esecutivo per l'economia: Valdis Dombrovskis (Lettonia, popolari) Vicepresidente per valori e trasparenza: Vera Jourova (Repubblica Ceca) Vicepresidente alla sicurezza con delega all'immigrazione: Margaritis Schinas (Grecia, popolari) Vicepresidente con delega alla democrazie e demografia: Dubravka Suica (Croazia, partito popolare) Commissario al mercato interno, industria e difesa: Sylvie Goulard (Francia, liberali) Commissario agli affari economici: Paolo Gentiloni (Italia, Pd) Commissario al lavoro: Nicolas Schmit (Lussemburgo, socialisti) Commissario al commercio: Phil Hogan (Irlanda, popolari) Commissario alla giustizia: Didier Reynders (Belgio, liberali) Commissario all'ambiente e gli oceani: Virginijus Sinkevicius (Lituania, indipendente) Commissario all'energia: Kadri Simson (Estonia, liberali) Commissario alla salute: Stella Kyriakides (Cipro, popolari) Commissario all'allargamento: László Trócsányi (Ungheria, popolari) Commissario al budget e all'amministrazione: Johannes Hahn (Austria) Commissario agli affari interni: Ylva Johansson (Svezia) Commissario per l'innovazione e la gioventù: Mariya Gabriel (Bulgaria) Commissiario per la coesione e le riforme: Elisa Ferreira (Portogallo) Alto rappresentante per gli affari esteri: Josep Borrell (Spagna) Commissario ai partneriati internazionali: Jutta Urpilainen (Finandia, socialisti) Commissario alla gestione delle crisi: Janez Lenarcic (Slovenia) - (PRIMAPRESS)